giovedì 16 giugno 2022

Alessandro Savino TELL ME ALESSANDRO SAVINO PROJECT

 

Alessandro Savino



Strumentista: Chitarra (generica),Compositore di musica,Autore di testi (paroliere),Arrangiatore
 Ci presenta 


TELL ME ALESSANDRO SAVINO PROJECT

videoclip tell me Regia e montaggio Ivan Savino fotografia Roger lo Guarro Chitarre Roberto Ruvinetti







domenica 1 agosto 2021

Gli amici del Menestrello su SPEZIATV

 Gli amici del Menestrello su SPEZIATV.

Buongiorno a tutti.

E' nata una nuova collaborazione in nome della Cultura con Domenico Faniello di Matera Autore Essenze lucane, l amor e le tradizioni, al servizio della Cultura. 
Da oggi , tutte le dirette del network culturale DEGLI amici del Menestrello saranno trasmesse in diretta o differita su WebTV Spezia Tv ( webtv).
Benvenuti SU








 


"NEI CINQUE SENSI E NELL'ALLORO, il libro di Strinati

"NEI CINQUE SENSI E NELL'ALLORO" il libro di Strinati




 "NEI CINQUE SENSI E NELL'ALLORO, il libro di Strinati dedicato all'amata nonna, passando per i luoghi spirituali de La Spezia e dell'estremo Levante.


Strinati sceglie la spiritualità, come sentiero da percorrere, e lo fa, partendo da alcuni luoghi spirituali dell'estremo levante della Liguria e de La Spezia, come La Cattedrale di Cristo Re e la Chiesa di San Venerio.

Parole essenziali ma dai tratti suggestivi. Poesie spirituali che narrano una vicenda intima e profonda. Nei cinque sensi e nell’alloro è una raccolta poetica che nasce da un bisogno irrefrenabile di raccontare un dolore forte vissuto con il cuore in mano e la penna come compagna di un viaggio, a tratti sterminato; brevi poesie-preghiere che portano in superficie il dono della parola come testimonianza rara di una storia eterna.

Strinati, disegna versi partendo da un pensiero colto e raffinato; spontaneità e naturalezza, fanno da cornice a un grido che parte da lontano, portando in dono una dedica toccante, che recita: “Dedico alla mia amata nonna questa raccolta che tanto assomiglia al suo volto luminoso; al suo cuore rosso, radioso, riposto nel fiore profumato d’una culla, lassù nel Paradiso che porta il nome di Teresa”. Parole pregne di significato. Versi che portano il peso di un dolore interminabile. Come fosse un lungo percorso illuminato dai fari d’una rinascita figlia della Vita, ogni poesia è pregna d’una Fede rara, che si manifesta con sincerità assoluta.

"Si tratta del libro più giusto che io abbia mai fatto: poter donare a mia nonna un'eternità più longeva ed ampia attraverso un percorso poetico e spirituale che tanto mi riempie il cuore". 

Queste le parole del poeta e compositore marchigiano, profondamente innamorato della regione Liguria, della Riviera di Levante e de La Spezia.



AutoBIO di Fabio Strinati 


Salve, mi chiamo Fabio Strinati e sono un poeta, scrittore, pianista e compositore italiano. 
Ho all'attivo numerose raccolte poetiche e dischi, oltre ad aver scritto e pubblicato libri di preghiera.  
Proprio sul mio ultimo libro poetico spirituale appena pubblicato; un libro che ho dedicato a mia nonna recentemente scomparsa. Il percorso della spiritualità all'interno di una società dove si tende a correre troppo. Seguiranno delle presentazioni sull'intero territorio della provincia della Spezia, La Lunigiana e nella Val di Magra (a cui sono molto legato) e nazionale. 
Diverse poesie sono state scritte nelle vostre zone, ispirate a luoghi spirituali e Chiese del vostro territorio, come La Cattedrale di Cristo Re, a La Spezia. 
Sono innamorato delle vostre zone, perché le ho vissute come turista, come studioso; adoro la vostra cultura e nutro ammirazione per i vostri paesaggi: la Val di Magra, La Spezia, la Riviera di Levante. Inoltre, mi lega alla vostra terra un grande rapporto affettivo.
Fabio Strinati

Chiedo il rimborso

Chiedo il rimborso, il nuovo brano del noto comico e showman Antonello Costa.

Chiedo il rimborso, il nuovo brano del noto comico e showman Antonello Costa, è disponibile in streaming e digital download.


Il brano musicalmente spazia tra pop, jazz and blues e come tematica viene immaginato che finita una relazione, come si fa con un pacco di Amazon per esempio, si possa chiedere il rimborso di tutto il tempo che è stato dedicato a quel rapporto e di tutto quello che è stato investito per capire e far funzionare il rapporto. 

Il videoclip del brano vede la presenza della bravissima attrice siciliana Laura Sangrigoli ed è stato girato da Matteo Calvano per Tilt Pictures Entertainment a Palazzolo Acreide (SR), una delle città candidate ad ospitare l'Eurovision Song Festival 2022, candidatura supportata da Tilt Corporate. 

È inoltre il progetto numero 250 distribuito da Tilt Music Production!

Biografia
Antonello Costa è un comico, attore, regista e showman italiano.
Vanta una carriera trentennale nell'ambito del cabaret, partecipando a molti programmi televisivi per le più importanti emittenti italiane, ma soprattutto esibendosi dal vivo nei migliori teatri o arene italiane come ad esempio il teatro Manzoni e collaborando con vari altri artisti della commedia contemporanea come ad esempio Maurizio Battista.
In ambito musicale ha inciso 9 album ed al momento sono in preparazione dei nuovi progetti. 

Official Audio: https://www.youtube.com/watch?v=uqDnKyq8KZc 



THE MIDNIGHT SILENCE, PEZZO DI MR. LINFA TRA ROCK E RAP NELLA NOTTE NERETINA

 

THE MIDNIGHT SILENCE, PEZZO DI MR. LINFA TRA ROCK E RAP NELLA NOTTE 


NERETINA





Featuring con Eleonora Passaseo e Fabio Capone.

Dopo l’ultimo successo di Destino, dedicato al fratello Gory, scomparso nel 2018, il neretino Mr. Linfa torna alla ribalta con The Midnight Silence, sinergia fra alternative rock e il mondo travolgente del rap, la stessa già provata e riprovata negli anni Novanta dal gruppo musicale statunitense dei Linkin Park di due icone come Chester Bennington e Mike Shinoda.
L’estro di Mr. Linfa ha incrociato in questo caso l’accattivante voce rock di Eleonora Passaseo, già presente nel panorama artistico musicale pop/rock da oltre vent’anni. Prodotto dalla WE editore e dalla Falcon Farm, scritto e registrato nei rispettivi studi di registrazione, con una dedica nel finale al grande Chester, il videoclip di The Midnight Silence vede la regia di alto livello di Daniele Fusco (terzo nel ranking mondiale dei filmmaker e videomaker) e lo scenario magico di Nardò con le sue meraviglie monumentali notturne (in piazza Salandra). Nel pezzo un’ondata di accordi calibrati del bassista Fabio Capone, alias Mr. Capao, le bacchette fibrillanti di Egidio Paglialunga e le corde aggressive di Luigi Bottazzo, il tutto coordinato nello studio Artetique Commusication di Gianmarco Nieri. I cori che accompagnano il brano sono a cura di Ray Campa.
Il progetto è patrocinato dal Comune di Nardò e dall’assessorato al Turismo e alle Attività Produttive.
Protagonista della storia una ragazza, Elisa, che addormentatasi su di un lettino al mare, presa dalla lettura di un libro, sogna di vivere la propria vita, versione rock, ma nello stesso tempo scopre di essere perseguitata dal tempo (Gianmarco Serra degli Apres la Classe) in uno scenario triste e cupo della nostra vita. Dove tutto sembra esser cambiato all’improvviso, dove le nostre vite sono messe a dura prova e dove il tempo che passa velocemente prova a distruggere i nostri piani e il nostro tutto.
Elisa allora durante la corsa contro il tempo, sale a bordo di un vecchio taxi giallo con alla guida uno spericolato autista (Marcello Spano) e una volta scesa nella magica piazza, comincia a immaginare scenari vissuti in passato e del tutto normali ai nostri occhi, quali un signore seduto a bere una birra, due motociclisti che chiacchierano a ridosso della colonna in piazza, un uomo col cane che incrocia una ragazza in bici, due artisti di strada che provano ad attirare l’attenzione della ragazza e all’improvviso il suono dell’orologio che detta il ticchettio della mezzanotte che nuovamente riporta il vuoto nella piazza.
La storia continua con la band che suona imperterrita sotto gli archi colorati della vecchia pretura, riempiendo quel vuoto assordante a suon di note e colpi secchi di grancassa.
Nel frattempo, le voci di Mr. Linfa e di Eleonora accompagnano la ragazza verso un locale gremito di gente, luogo di incontri e risate notturne. Tutto sembra scorrere fra un drink e una bevuta al volo ed Elisa viene afferrata dal tempo che risveglia la voglia di vivere di ognuno di noi.
Una lacrima sulla guancia di entrambi i cantanti è il simbolo di tristezza e di quel Pierrot affranto e sconsolato ben noto nelle commedie carnevalesche, che nonostante tutto riesce a custodire ancora quella speranza e quella fiducia necessaria a ristabilire gli equilibri di un tempo. Proprio come dice il ritornello, “… non voglio aver più paura quando arriva il silenzio della mezzanotte, voglio pensare che domani sarà migliore di adesso”.
Mr. Linfa, al secolo Diego Spano, ha 40 anni ed è il protagonista di una storia personale familiare di grande sofferenza, ma anche di rinascita. Con la morte dell’amato fratello Gory e la sua lotta con una malattia al sistema linfatico. La musica gli è servita per ritrovare energia e voglia di vivere.



Ritorno discografico per Hesael!

 Ritorno discografico per Hesael! 




Dopo la cover del brano Il tempo di morire di Battisti, il cantautore pubblica il primo singolo dal titolo Come la felicità.  


Un brano d’autore, una storia d’amore appena sfiorata ma che ha lasciato il segno. 

Musicalmente è un pop di classe con una melodia molto accattivante, arricchito ulteriormente dalla collaborazione del cantautore Andrea Chimenti.


Biografia

Hesael è un cantautore siciliano e Come la felicità è il primo inedito pubblicato, che segue la cover del brano Il tempo di morire di Battisti. 

Nel 2008 partecipa ad X-Factor arrivando ad un passo dall’inizio del programma.

Al momento sono in preparazioni nuovi brani che verranno pubblicati nel corso del 2021 e 2022. 


Andrea Chimenti è un cantautore ed ex voce della band Moda. 

È inoltre apparso nel film di Verdone “Sono pazzo di Iris Blond” cantando il brano Black Hole.


Official Video: 


https://www.youtube.com/watch?v=s15WfjKj4cE
 



sabato 1 maggio 2021

Le Serve di Jean Genet dal teatro alla realta' le contraddizioni dell'a...

Le Serve di Jean Genet dal teatro alla realta' le contraddizioni dell'animo umano.


ospiti LUCIA MENAPACE - ATTRICE GABRIELLA GHIRLADUCCI -ATTRICE conduce CATERINA SILVIA FIORE

GIOVEDI' 6 MAGGIO ORE 21,00 SU SPEZIATV